Serie A3: Lavagna pericolosa ma i due punti servono