Autosped: con Nina per volare

Ennesimo colpo di mercato dell’Autosped che continua la propria campagna di rafforzamento annunciando la firma dell’ala forte-pivot croata Nina Premasunac (classe 1992, 188 centimetri) che nell’ultima stagione ha militato nella Molisana Magnolia Campobasso nella massima serie chiudendo a oltre 10 punti di media. Nina è ormai da anni una delle protagoniste del campionato di A1 avendo vestito, in passato e con eccellenti risultati, le casacche di La Spezia, Broni (per un triennio) ed Empoli; ovunque sia stata la neo castelnovese si è fatta apprezzare non solo per il suo rendimento sul parquet ma anche per le sue doti caratteriali. Dopo aver fatto delle varie rappresentative giovanili di categoria, anche grazie alle sue ottime prestazioni ‘italiane’, si è guadagnata numerose convocazioni anche nella nazionale maggiore croata. Il fatto che Nina, nonostante le numerose offerte sul piatto, abbia scelto di scendere di categoria per vestire la canotta dell’Autosped Castelnuovo è una ulteriore conferma dell’appeal che Castelnuovo ha raggiunto nel panorama cestistico nazionale; il puzzle ipotizzato da coach Molino e dalla dirigenza va sempre più prendendo forma anche se non è ancora del tutto completo. Nel frattempo bene arrivata Nina !!!