Derby playoff per l’Autosped

Derby playoff per l’Autosped

A poco meno di due mesi dalla precedente sfida Autosped e Akronos tornano ad incrociare le armi (martedì 30 aprile, ore 21 a Tortona) e se nell’ultima occasione in palio vi era il quarto posto nel girone ora la posta sale, e parecchio, di livello visto che si tratta del turno di andata dei quarti di finale dei playoff promozione; ricordiamo che la formula di questa stagione prevede ‘solo’ match di andata e ritorno (previsto per domenica 5 alle 18) con differenza punti, con la seconda gara in casa della formazione meglio piazzata al termine della regular season. Format nuovo

Serie A2: Costa in porto, Autosped ko

Serie A2: Costa in porto, Autosped ko

Tutto come da pronostico nella sfida tra la capolista Costa Masnaga e l’Autosped Castelnuovo; le lecchesi conquistano i due punti certificando così il primo posto in classifica al termine della regular season mentre la formazione di Pozzi, ancora incerottata (senza Pieropan e con Canova e Salvini non al meglio), esce battuta ma senza naufragare come si poteva temere ad un certo punto della partita. La vittoria contro Marghera si porta in dote un altro infortunio per la migliore marcatrice delle giraffe, costretta alla resa a causa di una ricaduta dal precedente problema, e tenuta prudenzialmente a riposo nella speranza di

Autosped chiude con Costa per salpare verso i playoff

Ultimo turno di regular season (sabato 27 ore 20,30) per l’Autosped che si reca sul campo della capolista Costa Masnaga avendo blindato nell’ultima giornata il quinto posto finale grazie al sofferto successo contro Marghera ed alla contemporanea sconfitta di Udine sul parquet di Crema. Partita che ha invece molto da dire per le padrone di casa che devono difendere la prima piazza dall’assalto di Crema, seconda a due lunghezze, con le due formazioni che in caso di arrivo ex aequo dovrebbero addirittura fare ricorso al quoziente canestri vista la perfetta parità anche negli scontri diretti; in realtà non sembra poi

Serie A2: l’Autosped batte Marghera ed è quinta

Serie A2: l’Autosped batte Marghera ed è quinta

Vittoria soffertissima per l’Autosped che batte in volata le Giants Basket Marghera ‘vendicando’ il ko subito all’andata e conquistando, matematicamente, il quinto posto finale nel girone, complice la concomitante sconfitta di Udine a Crema; in virtù dei risultati della giornata sono già definiti alcuni degli accoppiamenti dei playoff promozione e la formazione di Pozzi sarà attesa dal difficilissimo ma stimolante derby con l’Akronos Moncalieri. Per il match odierno il coach di casa recupera, seppur non al meglio, tutti gli effettivi anche se inizialmente la rientrante Pieropan viene precauzionalmente tenuta in panchina, cosicché il quintetto iniziale è composto da capitan Corradini,

Autosped, sfida delicata contro Marghera

Autosped, sfida delicata contro Marghera

Ultimo turno casalingo di regular season per l’Autosped che dopo la trasferta poco felice, per usare un eufemismo, di Ponzano affronta ancora una formazione veneta, ospitando, in infrasettimanale (mercoledì 24, ore 21 a Tortona) le Giants Basket Marghera, ancora in lotta per sfuggire dalla tagliola dei playout retrocessione e reduce dalla sconfitta nel match casalingo contro il Ponte Casa D’Aste Milano; le prossime avversarie peraltro non evocano buoni ricordi nelle giraffe che con il ko subito nel match di andata al PalaStefani persero la possibilità di accedere alle final eight di Coppa Italia. Marghera non è riuscita a ripetere l’eccellente