Certamente contrassegnata dalla cattiva sorte la giornata inaugurale delle nostre ragazze ( Elena Falabrini, Noemi Quintiero, Matilde Repetto e Alexandra Saggese, con la team manager Lisa Bassi) nelle finali nazionali 3 contro 3 categoria under 16; nonostante la grande determinazione messa sul campo e la buona pallacanestro espressa le giraffine hanno subito due sfortunatissime sconfitte con il minimo scarto e così, nonostante il rotondo successo ottenuto contro le umbre e nonostante abbiano terminato il girone con un quoziente canestri positivo, alla fine della giornata si sono dovute accontentare di un terzo posto che ha l’amaro sapore della beffa. Che la giornata non volgesse al sereno, nonostante il sole, lo si intuiva già dal match di esordio contro Empoli, chiuso sotto di una incollatura (11-12); pronto riscatto nella gara successiva e vittoria rotonda contro Umbertide (11-5) e così, con le toscane ormai certe della prima piazza, diventava decisiva, per il posto d’onore, la sfida contro le campane dello Stabia. Ed anche in questa occasione, purtroppo, le castelnovesi si vedevano beffare sul filo di lana (3-4) ma, archiviata l’amarezza per le due vittorie sfumate per un soffio, resta la soddisfazione di aver dimostrato, se mai ve ne fosse stato bisogno, di essere assolutamente all’altezza delle avversarie. Anche perché tutto deve essere ancora deciso e la classifica verrà definita solo dopo le partite in programma tra domani e sabato mattina, tenendo in considerazione i punti ottenuti in tutti i match disputati; ad attendere le giraffe ci saranno le formazioni che compongono il girone D, a partire da Brindisi (2a classificata, venerdì ore 17), per proseguire con La Spezia (1a, venerdì ore 18,20), per passare, il giorno successivo, a Fogliano (4a, sabato ore 10,10) ed a Roseto (3a, sabato ore 11,30). Forza Giraffe !!

Finali under 16 3c3 : la fortuna non assiste le coraggiose giraffine