Torna al successo la Promozione maschile che chiude un tribolato girone di andata con un’importante e meritata vittoria sul campo della diretta concorrente Bollente Acqui che proprio con le giraffe condivideva il ruolo di fanalino di coda a quota due punti. Pur in formazione rimaneggiata il Bcc tiene testa ai padroni di casa restando aggrappati al  match nel primo quarto, chiuso sotto di una incollatura (13-14) ma già a partire dai secondi 10′  sono i castelnovesi, sospinti da un Veronese on fire, a prendere in mano le redini dell’incontro andando al riposo sul +8 (41-33). Seconda parte di gara in cui le percentuali scendono vertiginosamente con le due compagini a litigare continuamente con i ferri del glorioso Mombarone ma la cosa non va ad intaccare il margine accumulato dagli ospiti, ancora praticamente immutato al 30′ (45-38); ultimi 10′ di pura sofferenza ma i nostri giocatori sono bravi a non perdere la trebisonda ed a restare sempre mentalmente in partita respingendo ogni, vano, tentativo di rimonta degli acquesi.

Basket Bollente 1963 -Bc Castelnuovo Scrivia 48-54 (14-13, 33-41, 38-45)

Bc Castelnuovo: Maimone 8, Vaggi, Parodi, Mossi 8, Salvadeo 8, Baschirotto 4, Cioccale, Mandirola 2, Veronese 24

 

Promozione: il Bcc brucia la Bollente