Anche nella seconda giornata del concentramento di Castagneto Carducci la formazione di Martinelli offre una prestazione all’altezza delle aspettative pur non riuscendo, alla fine, a conquistare la vittoria; come contro il Geas Sesto anche nel match con le pugliesi le nostre ragazze sono state brave a tenere in equilibrio il match nei primi 20′, cedendo poi alla distanza nella seconda parte. Frazione di apertura che vede avanti le brindisine, trascinate dalla coppia Amatori-Capriati, che fatturano ben 17 dei 19 punti realizzati ma le giraffe, che invece hanno una più equa distribuzione dei punti, non perdono troppo terreno, chiudendo la frazione sul -4 (15-19). Leitmotiv che non cambia neppure nel quarto successivo, sia dal punto di vista delle protagoniste sia per l’andamento della sfida, sempre in grande bilico; Bcc che riesce, seppur di poco, a ridurre lo scarto andando all’intervallo con un distacco che lascia aperta la partita ad ogni soluzione (29-31). Come avvenuto il giorno precedente, però, la pausa sembra spezzare l’ottimo momento delle castelnovesi che alla ripresa del gioco subiscono un primo allungo delle avversarie; se il divario al 30′ è ancora di quelli, sulla carta, rimediabili (44-52), è però sintomatico del trend che sta assumendo la partita. Diversamente dal match con le lombarde di nemmeno 24 ore prima, però, le giraffe riescono sempre a restare a tiro delle avversarie, senza purtroppo però riuscire a colmare il gap rispetto alle coetanee del VoloRosa; arriva così la sconfitta, che però non ridimensiona l’ottima prestazione delle nostre atlete che ancora una volta hanno dimostrato di essere assolutamente all’altezza dell’impegno.

VoloRosa Basket Brindisi – Bc Castelnuovo Scrivia 69-61 (19-15, 31-29, 52-44)

Bcc: Ferrari 6, Marchesotti M. 2, Battegazzore 2, Ferrario, Bracco 17, Marchesotti A. 1, Bernetti 17, Ferraro 5, Tognoloni, Marianini 4, Bassi 7, Bandiani. All. Martinelli, v.all. Saterini

Under 16: Brindisi brinda ma Bcc ancora a testa alta