Non era difficile prevedere, dopo aver visto il match di andata, che la gara di Cuneo avrebbe sancito la meritata conquista del titolo piemontese under 16 da parte delle ragazze di Di Meo; il verdetto del campo ha confermato queste sensazioni ma la sconfitta nulla toglie all’eccellente campionato disputato dalla formazione di Martinelli che partita a fari spenti, dopo il robusto ricambio di organico rispetto alla squadra che lo scorso anno era salita sul tetto della regione, ha comunque saputo, settimana dopo settimana ritagliarsi un ruolo di protagonista, dapprima vincendo il proprio girone e poi legittimando in pieno l’approdo alla finalissima. Onore alle cuneesi che hanno sicuramente dimostrato di essere superiori alle nostre giocatrici ed in questi casi la cosa da fare è quella di stringere le mani alle avversarie e riconoscere, con sportività, i loro meriti, meriti che non ridimensionano, in alcun modo, quanto di buono fatto dalle castelnovesi. La gara di oggi non ha avuto, in effetti, molta storia perché le padrone di casa, per nulla condizionate dalla tensione per la posta in palio, partono a spron battuto ipotecando fin dai primi minuti la vittoria; il 26-11 del 10′ mette decisamente in discesa il match per la Granda che anche nella seconda frazione tengono ben salda nelle mani l’inerzia della sfida come testimonia il 44-19 con cui vanno al riposo. Con il successo ormai in ghiaccio le locali tirano parzialmente i remi in barca dopo l’intervallo, limitandosi a controllare, senza problemi, il robusto vantaggio fin lì accumulato; tutto ciò non impedisce comunque a Cuneo di allargare la forbice anche al 30′ (62-30) per poi abbassare decisamente i ritmi nella frazione finale, la più equilibrata delle quattro e l’unica ad appannaggio delle giraffe che pur sconfitte con margine ampio lasciano il parquet a testa alta, consapevoli di aver compiuto un’impresa di non poco conto.

Granda College Cuneo – Bc Castelnuovo Scrivia 75-44 (26-11, 44-19, 62-30)

Bc Castelnuovo: Ferrari 9, Marchesotti M., Battegazzore 1, Ferrario, Bracco 11, Marchesotti A., Bernetti 2, Ferraro 12, Tognoloni, Marianini, Bassi 9. All. Martinelli

img-20190413-wa0013

Under 16: il titolo è di Cuneo ma onore alla stagione delle Giraffe