La formazione di Martinelli arriva al girone di boa dell’andata confermando, sul temutissimo campo di Venaria, il percorso netto che fa coincidere imbattibilità stagionale e primato in classifica; vittoria certo non facile, come era peraltro prevedibile, ma assolutamente meritata. Match che fin dall’avvio appare molto equilibrato anche se all’interno di questa incertezza sono le castelnovesi a farsi preferire, prendendo subito la testa; attacchi sugli scudi e canestri che fioccano con buona continuità da ambo le parti con la prima frazione che si chiude con un +4 esterno (20-16). Le squadre sembrano pagare un pochino il gran ritmo dei 10′ iniziali con le percentuali che cominciano, fisiologicamente, a calare; questo però non ha praticamente effetti sull’andamento della gara visto che alla pausa lunga il vantaggio del Bcc è praticamente inalterato (34-29). L’intervallo raffredda ulteriormente le mani delle giocatrici con i canestri che sembrano diventare sempre più piccoli; ancora una volta però ciò non altera la situazione con le castelnovesi che, in sostanza, confermano il margine a proprio favore (43-39 al 30′). Il timore è che dopo tanto equilibrio le padrone di casa possano sferrare, nel quarto finale, lo sprint decisivo ma le giraffe giocano un parziale di grande attenzione riuscendo non solo a difendere il tesoretto fin lì accumulato ma anche ad incrementarlo portandolo alla doppia cifra e chiudendo così vittoriosamente l’importante sfida.

Basket Venaria – Bc Castelnuovo Scrivia 47-57 (16-20, 29-34, 39-43)

Bc Castelnuovo: Ferrari 2, Marchesotti M. 2, Battegazzore, Ferrario, Bracco 8, Marchesotti A. Bernetti 15, Ferraro 10, Marianini, Bassi 20. All. Martinelli

img-20181202-wa0009-copia

 

Under 16: ottavina reale a Venaria