Agevole successo per la formazione di Balduzzi che impiega poco più di 10′ per chiudere la pratica contro le torinesi della Polisportiva Pasta che pur non lesinando l’impegno poco hanno potuto di fronte alla netta superiorità delle avversarie. Castelnovesi che partono subito forte, trovando buone soluzioni sia dal perimetro che nel pitturato e facendo il vuoto nei confronti delle ospiti; il vantaggio interno tende man mano a dilatarsi con il passare dei minuti toccando il +15 (24-9) al termine della prima sirena. La progressione delle padrone di casa non accenna a scemare neppure nella seconda frazione con la forbice tra le due compagini che tende sempre più ad allargarsi; le giocatrici torinesi si fanno apprezzare per alcune belle conclusioni ma non possono porre freno al dominio delle giraffe che in pratica chiudono i conti già al 20′ (48-15). Il coach di casa adotta un ampio turn over, sperimentando diverse soluzioni ma senza che questo faccia calare il rendimento della squadra che continua a macinare gioco e canestri salvo poi tirare un pochino il fiato verso la fine del parziale (66-25). Anche nell’ultimo parziale le castelnovesi tengono il piede ben schiacciato sull’acceleratore anche se, di contro, concedono qualcosa in più alle avversarie nella propria metà campo pur senza alterare significativamente un divario che si era fatto troppo ampio.

Bc Castelnuovo Scrivia – Polisportiva Pasta 91-38 (24-9, 48-15, 66-25)

Bc Castelnuovo: Bracco 4, Pagella 6, Bouchefra 11, Serpellini 13, Colli 10, Repetto 12, Bassi 5, Ferrari 6, Falabrini 9, Francia 15. All. Balduzzi

si

Under 18: giraffe ok, Pasta all’asciutto