Under 18: giraffe in Vena…ria

Under 18: giraffe in Vena…ria

Rotondo successo casalingo per la squadra di Balduzzi che supera di slancio anche il temuto esame Venaria; solo nelle prime battute, infatti, le torinesi hanno dato l’impressione di poter infastidire le giraffe che però, con il passare dei minuti, hanno preso decisamente in mano le redini della partita. L’avvio è, in effetti, tutto degli ospiti che fatturano un 5-0 che spaventa il folto pubblico del PalaGiraffe; le castelnovesi impiegano qualche minuto per calarsi nel match ma quando lo fanno il loro ritmo diventa insostenibile per le avversarie, sorpassate a velocità doppia. Già al termine della prima frazione il vantaggio interno

Serie A2: l’Autosped lotta ma la vetta è dell’Alpo

Serie A2: l’Autosped lotta ma la vetta è dell’Alpo

Neppure al sesto tentativo l’Autosped riesce a sfatare la maledizione Alpo condannandosi a  subire, così, il primo ko stagionale; l’esito del big match del Camagna (bello il colpo d’occhio dell’impianto tortonese, anche stasera gremito di pubblico) che metteva in palio la cima della classifica, premia, giustamente, la formazione di Soave che è parsa oggettivamente superiore alle nostre atlete anche se, al tirar delle somme, la differenza l’ha fatta un primo quarto assolutamente deficitario per la difesa di casa (ben 29 i punti subiti). Non è bastato, al Bcc, un prova super di Pieropan (27 punti, 8 rimbalzi e ben 29

Under 16: Bcc ok, Lettera 25

Under 16: Bcc ok, Lettera 25

Autoritario successo esterno della formazione di Martinelli che si impone agevolmente sul campo della Lettera 22 Ivrea in un match che ha avuto pochissima storia; sono bastati praticamente due quarti alle giraffe per mettere in ghiaccio il risultato. Partenza a tutto gas per le castelnovesi che in poche battute prendono subito il comando della gara, mettendo subito un ampio margine tra loro e le avversarie; il 23-7 del 10′ non ferma lo slancio delle nostre ragazze che, se possibile, aumentano ancora l’intensità delle loro giocate ed al 20′ la partita può dirsi virtualmente chiusa (47-9). Il coach ospite può sperimentare

Gli impegni delle giovanili

Gli impegni delle giovanili

Dopo l’esordio vittorioso dello scorso fine settimana secondo turno di campionato, con l’obiettivo di provare a fare il bis, per le under 18 e 16 femminili. Prime a scendere in campo saranno le under 16 di Martinelli che sabato 20 (ore 18) andranno a far visita alla Lettera 22 Ivrea, formazione a quota zero punti ma non per questo meno pericolosa. Lunedì 22 (ore 19,30) invece match casalingo per le ragazze di Balduzzi che dopo la netta affermazione di Vercelli ospitano al PalaGiraffe il sempre temibilissimo Basket Venaria, società da sempre in grado di allestire compagini molto competitive.

L’Autosped ritrova la sua ‘bestia nera’

L’Autosped ritrova la sua ‘bestia nera’

Dopo avere infranto la consuetudine che la vedeva sempre sconfitta nella prima giornata di campionato, l’Autosped è chiamata a sfatare un altro tabù visto che sabato 20 (ore 21 a Tortona) arriva al Camagna l’Alpo Basket Villafranca, formazione mai battuta nelle precedenti occasioni; e se le prime 4 gare di regular season avevano visto il predominio piuttosto netto delle veronesi l’ultima, giocata solo qualche mese fa, rappresenta ancora una ferita aperta in casa Bcc. L’epilogo, per così dire ‘sfortunato’, di quella sfida (semifinale playoff) ancora brucia perché la sconfitta di stretta misurata maturata sul campo venne vissuta, non senza validi motivi a causa