Serie A2: l’Autosped non va a letto prima di Carosello

Serie A2: l’Autosped non va a letto prima di Carosello

Pronto riscatto per l’Autosped che espugna il difficile campo di Carugate al termine di una gara molto combattuta ed equilibrata, risolta solo negli ultimi 5 minuti. Era una gara particolarmente temuta in casa Bcc sia per l’indubbio valore della formazione milanese sia perché le padrone di casa erano chiamate al riscatto dopo l’inopinato ko esterno di Ponzano; anche le giraffe, dal canto loro, erano reduci dal passo falso casalingo contro Vicenza e vedevano, di conseguenza, questo appuntamento come un’ importante opportunità per riprendere il cammino interrotto la scorsa settimana. I due quintetti iniziali schierati dai coaches non presentano sorprese ed

Serie A2: Autosped prima o dopo Carosello ?

Serie A2: Autosped prima o dopo Carosello ?

Metabolizzata la sconfitta interna con Vicenza l’Autosped si rituffa nel campionato per affrontare la penultima gara ufficiale del 2018, rappresentata dalla difficile e delicata trasferta sul campo del Carosello Carugate (sabato 15 ore 20,30); troverà, sulla strada, una formazione molto arrabbiata per il ko esterno di Ponzano, inatteso anche e soprattutto per le dimensioni e che si è configurato come una sorta di passo indietro rispetto alla bella vittoria contro San Martino ed alla gara, sfortunata nell’esito (persa dopo un supplementare) ma eccellente nella prestazione, di Villafranca, sul campo di una big come Alpo (all’epoca ancora capolista imbattuta). Piuttosto rinnovato il parterre

Serie A2: Autosped, Vicenza dolorosa

Serie A2: Autosped, Vicenza dolorosa

Secondo ko interno di fila per l’Autosped che deve lasciare i due punti ad una Velcofin Vicenza che conferma il buon momento di forma (terzo successo consecutivo) espugnando con merito il palasport tortonese; le giraffe hanno pagato la pessima serata al tiro, merito anche, va riconosciuto, dell’eccellente lavoro difensivo delle avversarie che hanno interpretato al meglio quanto elaborato alla vigilia dallo staff tecnico. Peccato perché l’avvio di gara delle castelnovesi era stato incoraggiante con Salvini (tripla), Stoiedin e Pieropan a firmare, dopo poco più di 3′, il 7-2; a quel punto un problema all’apparecchiatura dei 24″  (per i primi 20′

Serie A2: l’Autosped a caccia del tris contro Vicenza

Serie A2: l’Autosped a caccia del tris contro Vicenza

Dopo i due bellissimi raid esterni di Udine e Moncalieri l’Autosped torna a domicilio per ospitare la Velcofin Vicenza (sabato 9 dicembre nella solita cornice del Camagna ma alle ore 18), anch’essa reduce da due vittorie consecutive, nell’ambito dell’undicesimo turno del girone di andata. Gara che nasconde mille insidie per la formazione di Pozzi che dopo i due successi esterni è tornata far parte del terzetto di dirette inseguitrici della coppia di capoliste Costa Masnaga e Crema; insidie di natura esogena, visto che la Velcofin è squadra particolarmente temibile, e di natura endogena, sia per i problemi di natura fisica di alcune

Serie A2: Autosped eroica, espugnata Moncalieri

Serie A2: Autosped eroica, espugnata Moncalieri

Con una prova, passateci la retorica, epica l’Autosped si impone anche sul campo della lanciatissima Akronos Moncalieri conquistando due punti dal grandissimo peso specifico; vittoria tanto inattesa quanto strameritata sul campo visto che le giraffe hanno condotto praticamente per tutti i 40′. Pronostico che, alla vigilia, era tutto per le torinesi che solo tre  giorni fa avevano fermato la corazzata Alpo (caduta anche oggi a Crema) e questo particolare ingigantisce ulteriormente la portata dell’impresa della nostra squadra che, oltretutto, si trovava sempre a fare i conti con gli acciacchi, più o meno gravi delle proprie atlete (Canova, Martelliano e Pieropan).